Il mondo è rotondo, ma il monitor è quadrato

Archivio per ottobre, 2011

Aggiornamento di RockMelt

Rockmelt è un browser concentrato sui social: facebook, twitter e feed rss sempre a portata di mano che si aggiornano istantaneamente. Per chi chatta in continuazione, a destra ha la chat di facebook per interagire direttamente con chi vuoi senza dover cambiare pagina.
Purtroppo non si scarica cosi semplicemente, ma serve l’invito (a me lo mandò all’epoca un certo Giorgio Taverniti 🙂 ).
Una cosa che a me piace molto è che trovo comoda, è la finestrella che compare ogni volta che qualcuno aggiorna un social network, in modo che si possa interagire in tempo reale.

 

Per me fu amore a prima vista, non riesco ad usare altro browser all’infuori di lui e ogni volta che c’è un aggiornamento quasi mi commuovo (la solita esagerata).

Oggi c’è stato un aggiornamento e mi sono detta:”perchè non scrivi un post dove parli di lui?” ed eccomi qui…

Aggiornamento Rockmelt

Ci Tengo a far notare il simbolo di RockMelt…un cerchio! 

Se vi ho suscitato curiosità e volete l’invito, non siate timidi e chiedetelo pure che con molto piacere vi inviterò.

Potete anche lasciare le vostre considerazioni in merito, anche negative, non mi offendo!

5 motivi per andare al Convegno GT

  1. Relatori: preparati e carismatici
  2. Argomenti: di alta qualità ed attuali
  3. Persone: ottime con la quale ci puoi parlare di tutto senza paura di dire una stupidata
  4. Località: riccione è una bellissima città, mare, sole e divertimento
  5. Prezzo: vantaggioso…rapporto qualità/prezzo imbattibile per le nozioni che dà
Il Convegno GT è bello durante, ma è meraviglioso il dopo, perchè conosci persone con la stessa tua passione con la quale potrai sempre relazionarti, scambiando idee e chiedere consigli.
A di stanza di ormai un anno non vedo l’ora di essere in quella sala, piena di persone, coccolata dal loro sapere e dalla loro voglia di condividere e di imparare.
Ps. Ci tengo a precisare che questa non è pubblicità, ma è un umile pensiero di una persona che ama il suo lavoro e tutto grazie a persone conosciute frequentando certi tipi di conferenze.

Addio Dennis Ritchie

Un altro grande che ci lascia…

Grazie a lui alle superiori ho studiato il linguaggio C, che non amavo moltissimo, ma che mi è servito tanto per fare il lavoro che faccio.

Quanti ricordi che ha smosso in me questa notizia, inconsapevolmente Dennis è stato il mio trampolino di lancio…

Grazie per le tue invenzioni che porterò con me per tutta la vita.

 

Addio Steve Jobs

All’età di 56 anni ci ha lasciati un genio e un gran uomo: Steve Jobs.

Fondatore dell’apple e grande esempio di persona.
Avrò per sempre impresso il discorso che fece ai neolaureati di Standord.
Ammirerò per sempre la consapevolezza della malattia e quindi mollare tutto.

Non voglio lodarlo, criticarlo o scrivere grandi cose su di lui, ma  RICORDARLO e mandargli, nel mio piccolo un saluto.

 


“Siate affamati….siate folli”